Archivi tag: Stati

il Mes non conviene all’Italia, marginalizza le Istituzioni UE in favore della egemonia tedesca

Mes, il meccanismo europeo di stabilità finanziaria fu inventato da Giulio Tremonti nel lontano 2010 quando ancora l’Italia era in grado di esercitare il suo peso di paese fondatore e fu concepito al fine di rimediare in qualche misura all’ottimismo … Continua a leggere

FacebookTwitter
Pubblicato in economia, esteri, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Jerusalem embassy act, Trump capace di trasformare Francesco in un conservatore

Fu Bill Clinton nel 1995 a promulgare il Jerusalem embassy act, con il quale gli Stati Uniti d’America riconoscevano Gerusalemme capitale dello Stato di Israele ed assumevano l’impegno di trasferirvi la propria rappresentanza diplomatica. Eppure è bastato solamente un annuncio … Continua a leggere

FacebookTwitter
Pubblicato in attualità, esteri | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Erdogan promette di accompagnarci al suicidio assistito

Siamo stufi, vi sfido a vietare la Kippah, l’ha presa male Recep Tayyip Erdogan l’inaspettata pronuncia in punta di diritto della Corte di Giustizia europea che ha dichiarato legittimo il divieto a celare i tratti somatici sul posto di lavoro. … Continua a leggere

FacebookTwitter
Pubblicato in esteri, politica, società | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Soros, la UE va in pezzi. Governo a Cinque Stelle per salvare i risparmiatori italiani dal bail in

L’esito del referendum Brexit ha reso “irreversibile il processo di disintegrazione della Unione Europea“. A scriverlo è George Soros, il finanziere filantropo titolare di un fondo speculativo da 30 miliardi di dollari. A noi italiani non rimane che incrociare le dita, Soros è … Continua a leggere

FacebookTwitter
Pubblicato in attualità, economia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

I tagli NON bastano aumento IVA a gennaio, ma il debito è inferiore a quello tedesco.

Monti ha dato disposizioni per un’obiettivo ambizioso che mira ad ottenere tra i 7 e i 10 miliardi di risparmi, ma nonostante i tagli incisivi l’aumento dell’ IVA potrà essere solamente rinviato a gennaio 2013 anche se l’incremento sarà di … Continua a leggere

FacebookTwitter
Pubblicato in economia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento