Le vignette rivoluzionarie che danno da vivere a Vauro

vignetta-pagliuzza nell'occhio e trave in culoQuanto guadagna Vauro con le sue vignette tra giornali e TV? Ieri ha detto che non si può lamentare dando addosso a quello stinco di santo di Briatore, ma subito dopo ha sbottato: “è mai possibile che in Italia ci affidiamo ai milionari per fare la rivoluzione“? C’è sembrato di capire sottintendesse: perché accidenti non vi affidate a me per fare la rivoluzione? Milionari/rivoluzione, la domanda viene spontanea: ma allora rendono bene le vignette rivoluzionarie? Ha poi proseguito: “gli operai NON sono più rappresentati in Parlamento”. Non possiamo smentirlo, infatti gli operai in Parlamento non sono rappresentati forse perché coincidono spesso con gli eletti. Un nome per tutti: Airaudo. Un comodo scranno da 20000 euro mensili val bene una rivoluzione. Vuoi mettere col rischio di lasciarci la pelle su una barricata a gratis? Sarà per questo che gli Ucraini seguendo l’esempio dei più furbi compagni cubani, dopo settant’anni di rivoluzione e miseria hanno issato nuovamente le barricate e sperano di riuscire a gettarsi definitivamente tra le braccia del capitalismo europeo? Qualcuno lo aiuti ad uscire dalla “grande depressione”, magari ci rimetterà qualche euro, ma ne guadegnerà sicuramente in salute.

(Visited 405 times, 1 visits today)
FacebookTwitter
Questa voce è stata pubblicata in attualità, politica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.