Occidente sconfitto dalla pandemia, cede il primato all’Asia

La pandemia ha messo sotto scacco non solamente l’Europa, ma l’intero occidente che ha finito per cedere il suo primato all’Asia. Una circostanza sconvolgente, unica nella storia bimillenaria delle civiltà occidentali. Corea del sud, Taiwan, Singapore, Nuova Zelanda e la stessa Cina sono state in grado di adottare strategie tempestive ed ottenere risultati di gran lunga migliori sia in termini di contenimento e cure sanitarie, sia sotto il profilo economico e di ripresa produttiva rispetto ai paesi occidentali. Come per una sconfitta militare, la pandemia è stato un campanello di allarme per l’intera società occidentale e per i suoi Governi che si sono rivelati del tutto inadeguati alle nuove sfide. Nel continente americano si è potuto verificare che così come sono organizzate, le società non funzionano. Molti tra i deceduti, erano poveri, non coperti da alcuna assistenza sanitaria. In Europa ed in particolare in Italia, sono stati i Governi invece a non funzionare, a mostrare la corda, a denunciare i limiti di soluzioni ancorate alle vecchie misure socialiste di spesa universale finanziata a debito a vantaggio anche delle classi agiate. In Europa il coronavirus ha denunciato che i Governi sono incapaci di adottare  strategie nuove ed efficaci di approccio alle emergenze. Date le condizioni, il mercato sta rispondendo positiviamente, ben felice oggi di finanziare anche paesi con un debito pregresso mostruoso, ma domani, potrebbe chiedere il rientro dall’esposizioni a seguito di mutamenti globali determinando di fatto il fallimento degli Stati riluttanti a riforme economiche intelligenti

(Visited 42 times, 1 visits today)
FacebookTwitter
Questa voce è stata pubblicata in economia, esteri e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

1 risposta a Occidente sconfitto dalla pandemia, cede il primato all’Asia

  1. Daniele Lepori scrive:

    Discorso inutilmente lungo e scontato.
    L’occidente è stato ingannato dalla Cina insieme al Deep State e ne abbiamo pagato le conseguenze avendo un governo di venduti e ingannati dal nemico.
    Brutta figura non del popolo ma dei politici imbranati e ignoranti in tutti i sensi specialmente qua in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.