In Italia solo internet è libera informazione

Se anche LA7 che pian pianino è riuscita a conquistarsi uno spazio autonomo nel panorama delle fonti informative, teme e patisce il controllo della politica per garantire la sua sopravvivenza, allora internet si conferma come la sola rete efficace per approvvigionarsi di verità e giustizia. La pervasività della casta riesce ad imbavagliare editoria e televisioni, le fonti “tradizionali” d’informazione ma, nonostante i numerosi tentativi d’irretirla per via normativa internet è riuscita a sfuggire alla censura fondamentalmente perché è generata in “autarchia” dai numerosissimi cibernauti in massima parte spinti dal solo furore della passione che non risponde a padroni ma all’esigenze delle coscienze. Il progresso tecnologico ci ha regalato strumenti anarchici come i mouse e le tastiere che funzionano per libera autoproduzione senza editori e per questa ragione riescono meglio dei mass media consueti ad esercitare quella funzione fondamentale di controllo su di un potere incapace di celare oramai i motivi del proprio esercizio arbitrario. Verrà il tempo in cui tanta consapevolezza indurrà il popolo italiano ad assumere le soluzioni definitive, ne siamo certi ed il meglio vedrete, sarà da imputare alle righe battute sulle pagine html.

(Visited 10 times, 1 visits today)
FacebookTwitter
Questa voce è stata pubblicata in attualità, società e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.