Monti mira a far collassare i partiti per farci cambiare mentalità

Monti controsoleTutto come prima, tornano i partiti, alcuni giudici abbandonano la toga per tuffarsi nel vuoto della politica, all’orizzonte s’intravede la sola novità dell’ayalollah Grillo. Le tasse le hai messe, la riforma delle pensioni l’hai fatta ora alza i tacchi e vai hanno in sostanza detto Dalema per il PD e Berlusconi per il PDL a Monti. Esattamente come venti anni fa dopo tangentoli, il sistema dei partiti si ricompone dopo lo scampato pericolo dell’emergenza finanziaria. Ma i problemi restano e questi partiti si sono già mostrati inadeguati ad affrontarli e risolverli alla radice ha illustrato nella conferenza stampa di fine anno Mario Monti. E’ per questa ragione che lui si dice disponibile a guidare quelle forze che accettassero la sua agenda senza riserve perché quelle sono le cose da fare se non ci si vuole accontentare nel confronto con l’Europa, di amichevoli pacche sulle spalle cui potrebbero seguire ancora sorrisetti dietro le spalle. Ogni riferimento a fatti accaduti, NON è casuale sottintende Monti. Bisogna che l’Italia ritrovi la bussola, non dobbiamo pensare che tutti gli italiani siamo cretini, dobbiamo aiutarli a cambiare mentalità per integrarci in Europa e pur di raggiungere l’obbiettivo, lui proverà a far collassare i partiti restando vigile in disparte.

(Visited 11 times, 1 visits today)
FacebookTwitter
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.