Inizia oggi una nuova rubrica: un commento al campionato

Pallone in reteIniziamo col partire dalle partite del sabato: la Fiorentina si conferma squadra molto tosta e avvezza al bel gioco. Gli innesti del mercato invernale sono stati più che azzeccati. Il Sassuolo invece non deve recriminare su questa sconfitta. Sulla carta ci sta perdere contro la Fiorentina. I punti necessari alla salvezza li faranno senza dubbio in altre occasioni. La sera si è assistito all’ ennesimo passo falso del Napoli. Quando dovrebbe far il salto di qualità il Napoli è preso da paura. Il problema dei partenopei è la difesa con annesso portiere. Problema che si evidenzia dall’inizio del campionato. Cosa aspetta Benitez a far giocare Andujar?
E veniamo alla domenica calcistica: l’Inter sembra risorgere a Bergamo ma l’aspettiamo contro avversari ben più attrezzati. Del Milan che dire: malgrado l’ennesima rivoluzione a campionato in corso è sempre il solito Milan che non ha gioco e che si fa sovrastare anche dalle piccoline. Chissà Berlusconi che cosa pensa di Inzaghi….
La Roma perde un’ occasionissima: all’ Olimpico erano d’obbligo i 3 punti. Certo non si può pensare che Gervinho e Doumbia al ritorno dalla coppa d’Africa, peraltro vinta, potessero risolvere i mali della squadra. ChievoSampdoria a mio giudizio è stato uno scandalo…la non sportività. Il tecnico dei blucerchiati si è rassegnato a perdere l’incontro ben prima di cominciare. Ha fatto riposare tutti i diffidati e nel corso della partita non ha preso le dovute misure per contrastare il pur bravo Chievo, ma sempre di Chievo si tratta. Tutto in nome del derby con il Genoa. Già il Genoa…bella squadra. Una che gioca sempre a viso aperto. Può fare imprese memorabili come memorabili debacle. È un buon spot per il nostro calcio.
Un’applauso anche al Verona che non si è rintanato nel cercare di limitare i danni..certo però che non è lo stesso Verona dello scorso campionato.
La Lazio che vince grazie ad un rigore ma siamo al minimo sindacale. Non si sono sforzati più di tanto.
La partita serale vede invece una Juve che si fa fermare dal Cesena. E i romagnoli avrebbero da recriminare su un rigore non dato a loro per fallo di mano di Lichtsteiner in area. Questo per rafforzare il discorso di Lotito che vede nelle provinciali il male del calcio. Io direi che il male si trova a Formello…tanto che nemmeno i suoi tifosi lo vogliono e non da adesso.
Che dire: sembra un tacito accordo tra Roma Juve e Napoli…non facciamoci del male. Se vinco io vinci pure tu…se io pareggio pareggi pure tu.
Buon campionato a tutti e alla prossima giornata

(Visited 14 times, 1 visits today)
FacebookTwitter
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.