porti aperti e case chiuse, i rifugiati chiedono coerenza ai giornalisti


Caro gombagno Formiglio, tu sei uno buono giurnalisda chi vole bene a noiu migrante. Tu essere una bona sardina chi difende sempre noiu che scapiamo de guera,fame e de rassisdi de lega e de Melona.
Mi spiacere molto che signore Renzo ha mostrado tua bella casa su social.
E’ sdada cosa no buona. Cose cativa. Me dispiace tantisimo.
Io mandare a te solidaretà de mia familia e de miei 8 fili, però te dico per favore, tu che avere grande e bela casa, poi dare tre stanza a noiu de ospitare?
Te ringraziu molto e aspeto tua resposta.
Mohamud Butungo
Noi pensiamo che sia stata corretta la reazione di quanti hanno pubblicato in rete le foto della residenza del noto giornalista Corrado Formigli, perché se deve valere per i politici la trasparenza assoluta e la coerenza con quanto si propone al giudizio della opinione pubblica per accreditare la bontà del proprio agire politico, altrettanto si debba pretendere dagli operatori professionisti della informazione. Anzi, a maggior ragioni, da questi ultimi si devono esigere risposte convincenti perché i moderni strumenti di lavoro di cui dispongono, consentono un accesso capillare e di massa coi quali concorrono alla formazione diretta della opinione pubblica che trova nel consenso politico il suo corollario. Qualcuno ha scritto che la stampa ed i mezzi di comunicazione di massa potenti quali ancora sono le TV, costituiscono il quarto potere che quindi va esercitato con le stesse perizie, competenze, obiettività che si chiedono alla politica. Non ci si può permettere di acceditare la propria morale dal piccolo schermo e riservare al privato le scelte blindate che la smentiscono, senza pagare pegno alcuno in termini di immagine pubblica e coerenza di pensiero

(Visited 38 times, 1 visits today)
FacebookTwitter
Questa voce è stata pubblicata in politica, società e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.