Il dilemma di Hollande: tradire la Francia o tradire la gauche?

Sarkozy ha lasciato la Francia con le casse vuote e costretto Hollade di fronte al dilemma: tradire il suo elettorato oppure il paese. Per il momento le nouveau President riesce a barcamenarsi in attesa degli esiti delle elezioni legislative ma a breve si troverà o a coabitare con una maggioranza parlamentare di centrodestra ch’è anche maggioranza nel paese, oppure a subire i ricatti dei verdi e dell’estrema sinistra cui ha comunque garantito un buon numero di seggi. Di certo, il programma con il quale ha chiesto ed ottenuto la fiducia dei francesi difficilmente potrà essere messo in pratica come gli ha ricordato la Commissione europea, impensabile abbassare l’età della pensione, aunentare i salari ed assumere nel pubblico impiego in un paese ingessato ed in crisi recessiva.

(Visited 20 times, 1 visits today)
FacebookTwitter
Questa voce è stata pubblicata in esteri e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.