I servizi segreti hanno rifatto la dentiera a Bossi

Questi hanno registrato le fatture ed invece di espellere gli intestatari delle spesucce della FAMILY, per ripulirsi del pattume la Lega ha buttato fuori chi li aiutava a nasconderlo sotto il tappeto. Dovrà pur venire il giorno che i fratelli padani apriranno gli occhi e li metteranno nella cartellina della contabilità di Belsito, che secondo il senatur sarebbe un infiltrato dei servizi segreti nella Lega, tra le fatture per spese della “family” c’è anche il dentista che avrebbe curato le arcate dentarie della Padania libera ed indipendente per 1500€ inoltre, alla stessa padania, un ospedale svizzero avrebbe prestato assistenza medica al suo figlio prediletto Sirio addebbitando 9000€. Ora la padania teme per la sua libertà perché Belsito s’è infuriato e promette di vuotare il sacco in tribunale adducendo che non c’entrano la ‘ndrangheta ed i servizi, degli investimenti in Tanzania anche Tremonti era al corrente ed avrebbe dato il suo placet. La padania è ricca e produce, gli altri partiti sono invidiosi della sua liquidità, indipendenza e libertà di scelta per gli investimenti sono leggittimi, ma immancabile arriva la minaccia di querele di Tremonti: non so niente, apprendo tutto dai giornali. E per fortuna che abbiamo queste magnifiche canaglie dei giornalisti diversamente la padania sarebbe ancora oppressa dalle spese mediche, dalle spese di ristrutturazione, dagli investimenti in pregiata valuta tanzanese ed in rimborsi quotidiani per spese minute all’insaputa dei popoli celtici delle valli.

(Visited 31 times, 1 visits today)
FacebookTwitter
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.