Avremo sempre meno Italia e sempre più Europa a furor di banche

La faccia di Facci, solo a guardarla ti dà sui nervi e tralasciamo il prurito che ti assale quando scrive di giustizia e garantismo, ma quanto gustose sono certe sue osservazioni schiette, irriverenti e forti: Berlusconi ha un’orgasmo e torna in campo, non vincerà le prossime elezioni ed ha già deciso di convergere su Monti. Anche alla Merkel va bene continuare con Monti nel 2013 e per la troika Monti è il candidato ideale. Povera Lega, sognava la padania per liberarsi di Roma ladrona che gli porta via tutte le tasse e si ritrova ad essere governata dai commissari della BCE. A vederla chiara con Facci, abbiamo infatti già ceduto la nostra sovranità, lo spread è il risultato di un moderno plebiscito che nessuno ha chiesto per sentire il parere del popolo italiano. Per farla breve il processo d’integrazione congiura contro l’Italia, avremo sempre più Europa a furor di banche che hanno già tutto deciso.

(Visited 12 times, 1 visits today)
FacebookTwitter
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.