Pace, amore e querele, a marechiaro ci sta un tribunale

Oramai quando spunta la luna a marechiaro, nemmeno i pesci fanno più l’amore, le onde del mare si rivoltano e cambiano colore per troppa noia; anche la verità di pudore scolorita, si fa arancione in volto dal rosso che fu, nera giammai. A marechiaro ci sta una finestra dove la pace nostra bussa, passa l’acqua sotto e mormora: tutti mi pagano. Poi raccolti i sussurri, si rifugia in tribunale. Pace, amore e querele, a marechiaro le fake news non hanno scampo, una contro narrazione a prova di smentita giudiziaria s’incarica di ristabilire la realtà dei fatti: le fogne sono sturate; le strade sono rifatte, sgombre, asciutte e pulite; gli autobus sono tirati a lucido e puntualissimi come sempre; le scuole sono sicure, sono state rimesse tutte a norma; le case popolari assegnate ai bisognosi dalla fedina immacolata, fanno registrare indici di raccolta differenziata del 100%; gli affitti sono riscossi fino all’ultimo euro, nulla sfugge; la piaga del commercio contraffatto è stroncata come da Regolamento; le aggressioni dei parcheggiatori abusivi sono severamente punite: multe salate vengono elevate agli automobilisti malcapitati; il bilancio è in ordine e le tasse locali sono scese al minimo storico. A merechiaro se solo vi azzardate a pensare che non sia vero, segnalatelo al #controsportello. Noi ve le diamo per buone, mettetevelo nella 

(Visited 81 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
Questa voce è stata pubblicata in locali, politica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *