Le incerte certezze di Frattini

Frattini ha radicalmente cambiato la sua valutazione sui regimi del mondo arabo da sostenere: ora si è convinto di aprire alle rivoluzioni dei giovani perché non bruciano le bandiere americana ed israeliana. Non è lontano però il tempo durante il quale Frattini era convinto che Geddhafi rappresentava a suo giudizio un modello per tutto il mondo arabo perché comunque aveva una modalità partecipata di governare testimoniata dal consenso popolare oggi invece, c’informa che aumentando la pressione militare in 3 o 4 settimane la guerra in Libia cesserà. Frattini s’è dimostrato un degno allievo della scuola democristiana di Andreotti, di Emilio Colombo ecc. cui ha aggiunto di suo una buona dote di confusione ed scialba incertezza.

(Visited 14 times, 1 visits today)
FacebookTwitter
Questa voce è stata pubblicata in esteri, politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.