Corpi bruciati e mutilati abbandonati per le strade della Siria

SiriaNeanche più gli Stati Uniti sono capaci a dire basta e per le strade della Siria s’inciampa in corpi bruciati e mutilati. Le ragioni che congiurano a determinare la stasi nelle iniziative che pure sono state solerti in altre crisi umanitarie, sono molteplici: gli alti costi delle spedizioni militari che necessariamente si protraggono ben oltre i tempi delle operazioni sul campo; i timori che le eventuali forniture di armi ai ribelli possano rafforzare l’opposizione jihadista che finirebbe per condizionare pesantemente i destini della Siria post Assad compromettendo gli equilibri geopolitici nell’area; non ultimo il veto dell’alleato storico degli Assad la Russia, per la quale la Siria è e resta una importante finestra sul Mediterraneo.

(Visited 42 times, 1 visits today)
FacebookTwitter
Questa voce è stata pubblicata in esteri e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.