Buffone, in galera ma lui pone ancora condizioni alla politica

Le immagini che potete vedere nel video che segue sono quelle di una vera e propria sollevazione popolare contenuta a fatica da un vasto cordone delle forze dell’ordine. Significativa quanto e più di una tornata elettorale. Finisce alla gogna Berlusconi come Craxi. Il popolo è implacabile con chi si beffa e villaneggia la nazione: affari sporchi, sberleffi alla giustizia, decadimento dei costumi, degrado delle istituzioni, accanimento nella difesa delle classi abbienti con sacrifici chiesti unicamente agli assi sociali portanti del lavoro, quando la misura è colma il giudizio popolare è ferocemente giusto. Ma nonostante quel popolo che tanto ha evocato per accreditarsi e legittimarsi ora gli mostra tutta la sua avversione, continua a porre condizioni sul programma del futuro governo e sugli uomini che dovranno ricostruire l’immagine dell’Italia all’estero dopo pacche sulle spalle, baciamani, risatine e donne a pagamento. Dopo Craxi, Berlusconi ha provocato il fallimento della politica considerata come strumento per favorire e garantire una parte.

(Visited 2 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
Questa voce è stata pubblicata in attualità, politica e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *